6 e 7 maggio mostra Storiche Pergamene dell'Araldo

Arezzo, 05 Maggio 2023

Le pergamene passate dalle mani degli araldi della Giostra del Saracino si svelano alla città. Domani, sabato 6, e domenica 7 maggio, nella sede di Signa Arretii, aperta come di consueto in occasione della Fiera Antiquaria, sarà possibile vedere pezzi unici della Giostra del Saracino, le pergamene donate all'Ufficio Politiche Culturali e Turistiche dalla storica voce della Giostra, Gianfrancesco Chiericoni, e che sono passate dalle mani degli araldi della manifestazione. Vere e proprie opere d'arte, scritte e decorate a mano, esemplari unici di rara bellezza che racchiudono al loro interno non solo le inconfondibili parole che annunciano la Giostra, quelle del Bando che sveglia Arezzo ogni mattina di Giostra o della Disfida che fa trepidare Piazza Grande, ma anche le storie e gli aneddoti ad esse legati. E a raccontarli saranno proprio i protagonisti: Gianfrancesco e Francesco Sebastiano Chiericoni. Un’occasione per appassionati e curiosi che potranno vedere da vicino questi preziosi scritti e, dalle ore 16:30 di domani e domenica incontrare i Chiericoni, padre e figlio, che dal 1976 caratterizzano la Giostra del Saracino con il loro inconfondibile timbro vocale.

Con questa nuova iniziativa prosegue l’opera di valorizzazione della tradizione intrapresa dall’Ufficio Politiche Culturali e Turistiche – Giostra del Saracino, partita con il recupero e la digitalizzazione delle foto storiche della manifestazione e la raccolta di documenti lontani nel tempo che costituiscono un patrimonio inestimabile per conoscere e fissare la storia del Saracino.

“Come per ogni edizione della Fiera Antiquaria come Signa Arretii teniamo aperta la nostra sede così da dare modo ad aretini e turisti di fare visite e approfondire aspetti legati alla Giostra del Saracino”, commenta il presidente di Signa Arretii Francesco Stocchi. “Questo week end sarà particolarmente interessante – prosegue - in quanto i visitatori avranno l’opportunità di guardare da vicino oggetti di Giostra mai visti. Un modo, anche, per omaggiare il lavoro di chi nel corso degli anni ha contribuito a rendere queste pergamene meravigliosi pezzi unici da cui passa la storia della nostra amata manifestazione. Sarà l’occasione anche per ascoltare dalla voce degli araldi racconti e simpatici avvenimenti accaduti nel tempo ed entrare nel clima giostresco in attesa della prossima edizione che si correrà tra poco più di un mese”.

La sede di Signa Arretii in via Bicchieraia sarà aperta per tutto il week end con orario 9.30 – 12.30 e 15.30 – 18.30.


Quartiere di Porta Crucifera P.I. 92057120518
Powered by Click & Fly - AREZZO

FOTOGRAFIE
Alberto Santini e Maurizio Sbragi
collaborazione fotografica di Fotozoom: Giovanni Folli - Claudio Paravani - Lorenzo Sestini - Fabrizio Casalini - Marco Rossi - Acciari Roberto

.